jump to navigation

Cesena, i dati dei primi sei mesi di attività del Consiglio Comunale 29 gennaio 2010

Posted by natasciaguiduzzi in Uncategorized.
trackback

Sono stati particolarmente intensi e partecipati i primi sei mesi di attività del nuovo Consiglio Comunale di Cesena. Da fine giugno – quando si è riunito per la prima volta dopo le elezioni – a dicembre, l’assemblea di Palazzo Albornoz si è riunita 11 volte.
In questo periodo sono state approvate 61 delibere e discussi 26 ordini del giorno, mentre sono state 36 le interpellanze presentate dai consiglieri a cui è stata data risposta in aula.

Un’accelerazione, invece si registra nell’attività delle Commissioni permanenti preparatorie al Consiglio, con un totale di 48 incontri, contro i 37 della passata legislatura. In particolare, da giugno a dicembre 2009, la conferenza dei capigruppo si è riunita 13 volte, mentre la prima commissione (che si occupa di Bilancio e finanze – Patrimonio – Società partecipate – Personale – Sistemi Informativi- Partecipazione – Servizi demografici – Protezione civile – Polizia Municipale – Turismo) è stata convocata 11 volte. La seconda commissione (competente per Programmazione e Attuazione urbanistica – Lavori pubblici – Mobilità e traffico – Ambiente – Agricoltura – Industria – Commercio – Artigianato) si è riunita 14 volte. La terza commissione (incaricata dei temi legati a Cultura – Pubblica istruzione – Università – Sport e tempo libero – Politiche giovanili – Pace e solidarietà – Formazione Professionale – Teatro Bonci – Istituzione Biblioteca Malatestiana – Pari opportunità) ha svolto 4 incontri. Infine, la quarta commissione (dedicata a Politiche sociali – Sanità – Immigrazione) si è riunita 5 volte.
“Desidero ringraziare tutti i Consiglieri Comunali – dichiara il Sindaco Paolo Lucchi – per il grande impegno dimostrato in questi primi mesi di lavoro. Ci rendiamo conto di aver chiesto loro di sostenere una tabella di marcia dai ritmi serrati, ma era necessario per affrontare gli importanti temi sul tappeto. Un impegno che non abbiamo intenzione di ridurre nei prossimi mesi, per dare alla città le risposte che si attende e che, io credo, contribuirà a rinsaldare il rapporto fra Cesena ed i suoi rappresentanti politici”.

Annunci

Commenti»

1. Zoil - 2 febbraio 2010

Beh, direi che oltre alle statistiche (che ci stanno tutte), sarebbe opportuno fare anche un bilancio di cosa è stato fatto di utile per la cittadinanza fino ad oggi.

In particolare, seguendo il programma 5 Stelle, bisognerebbe verificare quali sono i punti su cui si sono ottenuti risultati soddisfacenti ed anche quelli dove invece ci può essere stato un peggioramento.

E’ molto importante per il cittadino essere informato di ciò che viene fatto nel proprio Comune, per acquistare fiducia ed aumentare la sua partecipazione.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: