jump to navigation

Cesena Cementificata, cittadini ignari di fronte al fatto compiuto. 4 marzo 2010

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

E’ costume, diventato fin troppo comune nella città di Cesena, quello per cui la popolazione accende l’interesse su problematiche di gestione del territorio solamente quando ci si rende conto che già i lavori sono stati avviati, rendendo velleitario qualsiasi margine di intervento a causa del fatto compiuto.

Mi riferisco, fra i tanti esempi, al recente supermercato in fase di costruzione nei pressi del cimitero comunale. Se ne parlava già fin dal 2002, sembra addirittura con una approvazione di massima dei quartieri coinvolti, forse convinti da qualche simulazione pittografica sempre piena di verde e di passanti felici. Ben presto quel tema cadde nel dimenticatoio, per riemergere poi solo ora quando cittadini ignari si accorgono che l’area, da tutti intesa sotto protezione paesaggistica, sta assumendo in realtà la fisionomia di un cantiere aperto e rumoroso.

Non biasimo certo i cittadini che non si adoperano abbastanza per tutelare dalla continua cementificazione il loro territorio, quanto la giunta comunale che ha fatto e fa di tutto per far passare opere impattanti nel più assoluto silenzio, pur con tutte le carte urbanistiche in regola.

Oggi queste scelte le fanno in tre o quattro, nelle loro segrete stanze, poi la maggioranza approva e il popolo, se va bene, sa cosa gli capita a giochi già fatti e conclusi.

Fin dal 2001 esiste una direttiva europea che fa riferimento ad uno strumento di programmazione urbanistica tanto poco conosciuto quanto poco applicato, la VAS (Valutazione Ambientale Strategica), che prevede il reale coinvolgimento dei cittadini affinché siano portati a conoscenza “preventiva” dell’impatto sul territorio di un opera, grazie a consultazioni pubbliche.

La VAS serve a conoscere preventivamente che conseguenze ambientali si possono aspettare da determinate scelte sul territorio, quali inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo, produzione dei rifiuti, impatti idrogeologici, effetti sanitari.

http://www.regione.emilia-romagna.it/wcm/ERMES/Canali/ambiente/tutela_ambientale/vas.htm

Tale norma è stata recepita dalla regione Emilia Romagna solo dal 2008 e parzialmente. Grazie ad una VAS ben condotta, cittadini e decisori politici avrebbero un quadro più preciso di quali sono i problemi che una determinata scelta può comportare, si può passare poi ad un altro strumento decisionale più raffinato, la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) che deve poter mettere a confronto gli effetti di diverse soluzioni al problema, compreso quello di non fare nulla, che a volte è la scelta migliore.

La lista 5 stelle si impegna a portare avanti nella maniera più trasparente possibile il coinvolgimento diretto dei cittadini nelle scelte decisionali di interesse strategico per il territorio, affinché non capiti più di svegliarsi un bel mattino e trovarsi un nuovo ipermercato a ridosso di un convento di suore, un parcheggio inutile al posto di un frutteto, o un quartiere nuovo di zecca come il Novello con oltre 800 nuovi appartamenti che nessun cittadino ha richiesto.

Una seria politica di tutela del territorio si fa soprattutto con leggi certe e con la reale partecipazione preventiva dei cittadini, piangere sul latte versato per le scelte devastanti della nostra passata amministrazione oggi serve a ben poco.

Paolo Marani
candidato provinciale alle elezioni regionali in Emilia Romagna
MoVimento Emilia Romagna 5 stelle – Beppegrillo.it

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: