jump to navigation

Onesti si, fessi NO 7 aprile 2010

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

Nei giorni scorsi abbiamo letto sulla stampa locale un appunto che il consigliere Fabrizio Landi (capogruppo del PD) faceva ai “grillini” cesenati, rei secondo lui di aver accettato una somma di 650 euro circa provenienti dai fondi comunali a disposizione dei gruppi consiliari, in barba all’autoregolamentazione assunta dallo stesso Movimento in rapporto ai rimborsi elettorali e agli stipendi dei consiglieri eletti.

Ci teniamo quindi a replicare informando il consigliere Landi, nel caso non lo sapesse, e la cittadinanza che probabilmente non ne è a conoscenza, che quei fondi a cui abbiamo attinto sono messi a disposizione dei gruppi  e in caso di non utilizzo  non vengono restituiti ai cittadini, bensì vengono ripartiti tra le varie forze politiche negli anni successivi, possiamo quindi identificarli come contributi a fondo perduto. Come si dice in romagna: “onesti quando si tratta di usare soldi pubblici, SI; “fessi” NO”

E’ quindi fuori luogo il paragone che il consigliere Landi fa con la decisione del Movimento 5 Stelle di non prendere 1,7 milioni di euro dei contribuenti sottoforma di rimborsi elettorali e sopratutto di decurtare di diverse migliaia di euro lo stipendio dei consiglieri regionali eletti.

Come si suol dire: “chi è senza peccato scagli la prima pietra”, ci dica quindi Landi, come capogruppo di un partito che governa città e regione da decenni, quanti di questi soldi il PD ha rifiutato oggi e negli anni passati.

Ci dica se il PD, partito che, a differenza del movimento che non ha tessere, si autofinanzia tramite i proventi provenienti da esse, è disposto a fare lo stesso e a decurtare gli stipendi dei propri consiglieri eletti in regione e a rifiutare almeno una parte dei rimborsi elettorali spettanti.

La cittadinanza tutta sarebbe felice di sapere. Viceversa, sarebbe forse meglio tacere, in quanto simili paragoni o velate accuse, hanno l’unico scopo di gettare fango e screditare un Movimento, quello 5 Stelle, che si presenta come quarta forza politica in città e in regione anche per questi motivi. Probabilmente i 3747 cittadini cesenati, che hanno votato il Movimento nell’ultima tornata elettorale lo hanno fatto anche per questi impegni che ci siamo presi e che stiamo rispettando così come promesso.

Marco Dallamora

MoVimento 5 stelle Forlì-Cesena

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: