jump to navigation

Berlusconi impone la legge “bavaglio” 10 giugno 2010

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

Il Senato approva con il voto di fiducia la legge sulle intercettazioni.

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha imposto ai suoi uomini il voto di fiducia per l’approvazione del ddl sulle intercettazioni che è stato approvato ieri dal Senato. 164 i voti favorevoli, 25 quelli contrari, mentre i senatori del Pd, del Mpa e tutti  quelli a vita sono usciti dall’aula.  Mentre si votava la legge, fuori da Palazzo Madama manifestava il popolo viola.
Per il ministro della giustizia Alfano, la legge è “un ottimo punto di equilibrio” tra la “necessità di garantire la privacy dei cittadini” e l’esigenza “di condurre indagini approfondite”.
Non è d’accordo la capogruppo del Pd, Anna Finocchiaro che, annunciando l’uscita dei senatori democratici dall’Aula al momento del voto, ha dichiarato “questa legge tutela meglio, molto meglio i criminali dei cittadini e uccide il diritto ad essere informati”.

Quì trovi il testo integrale della legge.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: