jump to navigation

Il Sindaco, i Consiglieri, le Commissioni e la teoria delle 4 C. 26 giugno 2010

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

Sono in Consiglio Comunale a Cesena da poco più di un anno e in questi mesi ho cercato di fare una opposizione moderata, costruttiva, lungimirante, ho cercato di non fare una opposizione urlante che mirasse solo a fare propaganda politica o sparare contro l’amministrazione solo perché “si è dall’altra parte”.

Faccio pochi comunicati stampa, se non in casi eccezionali, perché penso che l’attività politica si debba svolgere all’interno del Consiglio e non sulle pagine dei giornali, ma dopo aver letto gli articoli apparsi oggi sui principali quotidiani ho deciso che non si poteva tacere.

In questo anno ho visto società partecipate gestire in modo allegro i soldi pubblici, patrimoni immobiliari comunali persi da amministratori distratti, milioni di soldi pubblici versati alle banche quale pagamento di interessi su debiti contratti da dirigenti negligenti, affitti esorbitanti pagati per locali che sarebbero potuti essere acquistati risparmiando milioni di euro e silenzi (imbarazzanti) sulle perdite di società pubbliche.

Dai giornali si apprende che società partecipate dal comune sono investigate dalla procura, ma nelle commissioni tutti tacciono, dai giornali si apprende di un buco di 8 milioni di euro nel bilancio dell’ausl, ma in commissione l’argomento non viene minimamente affrontato, a domande dirette su determinati argomenti, poste dai consiglieri comunali, gli assessori fanno i vaghi, ma si sbottonano dopo 5 minuti a raccontare particolari ai giornalisti.

Vien da chiedersi cosa un consigliere vada a fare in comune. Potrebbe tranquillamente rimanere a casa, leggersi i giornali, porre quesiti ai giornalisti che eventualmente possono girarli agli interessati ad aspettare la risposta il giorno dopo di fronte all’edicola di turno. Si risparmierebbero un sacco di soldi in gettoni di presenza elargiti agli eletti, che per mandato sono titolati a far domande e ad ottenere risposte.

Stamane sul giornale si legge una logorroica lettera del sindaco che in 82 righe di editoriale, dice di essere rimasto profondamente colpito dalle parole di Mons. Lanfranchi che durante una omelia gli riferisce che “non si può scindere la crisi economica dalla crisi culturale e spirituale che sta attraversando la nostra città”. Che il cattolico si riferisse proprio all’amministrazione che ha ceduto il terreno nei pressi del cimitero/convento delle suore per la costruzione di un supermercato, e che la manovra gli sia sembrata una caduta di valori morali?

E il sindaco che fa? Non coglie… Scrive che per uscire dalla crisi basta usare il metodo delle 4 C: coraggio, creatività, coesione, coerenza.

Questo proclama del Sindaco si applica alla perfezione a quanto da me riportato in premessa, secondo voi?

Io penso che la nostra è una città alla deriva….

Ma non intristiamoci se il sindaco pensa ad altro, dopotutto il Cesena quest’anno è in serie A.

Annunci

Commenti»

1. Cittadino3 - 26 giugno 2010

Non ho capito il tuo commento alla frase “non si può scindere la crisi economica dalla crisi culturale e spirituale che sta attraversando la nostra città”. Potresti argomentare nel merito?

Grazie!

cesenacinquestelle - 27 giugno 2010

Cosa non ti è chiaro?
Il mio unico commento nell’articolo è : “Io penso che la nostra è una città alla deriva….”, tutto il resto è solo la vera verità (come diceva qualcuno)

Cittadino3 - 28 giugno 2010

il significato della frase mi pare non ci azzecchi molto con il collegamento al terreno in prossimità del convento.
Tanto più che quella frase mi pare rispecchi anche il pensiero del movimento 5 stelle, almeno per le prime due dimensioni, economica e culturale.

Mi sarebbe piaciuto conoscere il motivo di una tale affermazione dal tono polemico. Tutto quì.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: