jump to navigation

Il PD sui diritti della scuola 1 dicembre 2010

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

Ieri alla camera è successo questo: quando Bruno Tabacci e Marco Calgaro di Alleanza per l’Italia hanno proposto di dirottare all’università una parte delle risorse destinate al finanziamento pubblico ai partiti, 25 deputati del PD hanno votato contro e altri 17 si sono astenuti.

Il principale partito della sinistra italiana, che non manca di criticare gli altri quando penalizzano l’istruzione e la ricerca scientifica, si spacca al momento di sostenere le medesime finalità attraverso una parte dei quattrini pubblici che si accaparra -insieme agli altri partiti- ogni anno, tra l’altro in barba ai risultati del referendum del 1993, con cui i cittadini avevano detto chiaro e tondo che non volevano più darglieli.
Hanno votato contro tra gli altri: Livia Turco, Sergio D’Antoni, Gianni Cuperlo, Giovanni Lolli.

Si astengono fra gli altri: Luigi Bersani, Massimo D’Alema, Piero Fassino, Antonello Soro, Andrea Orlando e Maurizio Migliavacca.

2 giorni fa Luigi Bersani si era arrampicato  sul tetto della facoltà di Architettura per portare solidarietà agli studenti. Ieri era in aula a far finta di non esserci.

Ecco la sinistra che abbiamo in Italia.

fonte: http://www.ilgiornale.it

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: