jump to navigation

Se non ora, quando? 12 febbraio 2011

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

Si terrà domenica 13 febbraio in centinaia di piazze italiane la manifestazione a favore della dignità della donna “Se non ora quando?”.

Nell’appello del comitato promotore si legge: “Così, senza quasi rendercene conto, abbiamo superato la soglia della decenza. Il modello di relazione tra donne e uomini, ostentato da una delle massime cariche dello Stato, incide profondamente negli stili di vita e nella cultura nazionale, legittimando comportamenti lesivi della dignità delle donne e delle istituzioni. Chi vuole continuare a tacere, sostenere, giustificare, ridurre a vicende private il presente stato di cose, lo faccia assumendosene la pesante responsabilità, anche di fronte alla comunità internazionale. Noi chiediamo a tutte le donne, senza alcuna distinzione, di difendere il valore della loro, della nostra dignità e diciamo agli uomini: se non ora, quando? è il tempo di dimostrare amicizia verso le donne.”

La dignità della donna è stata calpestata in tutti questi anni da quando la donna si è vista trattare come un oggetto. Una parte delle donne, soprattutto fra le più giovani, oggi pensa che il dato estetico sia l’unico fattore importante nella propria vita e in alcuni casi l’origine delle proprie fortune. In un crescendo di svalutazione dei principi morali, questo pensiero ha portato a un disimpegno sociale, che di conseguenza ha portato a pensare che la gavetta, una formazione lunga e sudata non siano più necessari. Se questo modus operandi dovesse continuare ulteriormente le donne finiranno col disimpegnarsi anche dal dialogo, da un confronto “alla pari” con quegli uomini che hanno fatto del suo corpo un oggetto da mercificare.

Non è certo questo il principio a cui ci si deve ispirare.

Da qualche giorno è tutto un rincorrersi di note, comunicati, video ed esternazioni di grandi donne che dicono basta: la donna non è questo, la donna è molto di più.

Per questo motivo, principalmente come donne, ma senza esimerci dal nostro ruolo di rappresentanti politiche,  abbiamo deciso di aderire, sostenere e promuovere la manifestazione.

Invitiamo quindi tutte le donne che credono che la dignità sia un valore da non svendere mai, a scendere in piazza domenica 13 febbraio a CESENA (FC) ore 16.00, Piazza San Giovanni XXIII (Duomo) o a FORLI’ ore 14,30, Piazza Saffi per ribadire con fermezza che la dignità delle DONNE è un bene indisponibile.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: