jump to navigation

Wifi gratuito a Cesena: si parte!? 26 marzo 2011

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

Inagurato oggi in P.zza Almerici a Cesena il wi-fi gratuito messo a disposizione dal Comune in collaborazione con alcune società private.

Ottima e lodevole iniziativa portata avanti da una amministrazione che per ben 2 anni consecutivi, in occasione dell’approvazione del bilancio comunale, aveva rispedito al mittente gli emendamenti di Cesena 5 stelle, che suggeriva, già nel lontano 2009, l’installazione di una rete wi-fi.

In un territorio che vede diverse frazioni ancora sprovviste di una normale connessione ADSL, ci auguriamo che questa crescita di livello al centro della città faccia da trampolino di lancio per l’installazione di infrastrutture di connettività anche nelle zone più periferiche.

Emendamenti del consigliere Del Movimento 5 stelle Beppegrillo.it all’amministrazione Comunale:

Bilancio Emendamenti del 2009
Bilancio Emendamenti  del 2010

 

Lista HotSpot

Hot Spot attivi dal 26/3/2011:hotspot attivi 

  1. Piazza del Popolo
  2. Piazza Almerici
  3. Giardino pubblico
  4. Ex Macello
  5. Piscina Comunale
  6. Carisport
  7. Parco per Fabio

 

Hot Spot da attivare:hotspot non attivi 

  1. Piazza Giovanni paolo II
  2. Piazza della Libertà
  3. Giardini Savelli
  4. Giardini Serravalle
  5. Parco della Rocca Malatestiana
  6. Zona stazione e scuole
  7. Giardino ex zuccherificio
  8. Parco Vigne
  9. Parco Ippodromo
  10. Villa Silvia
  11. Mediateca – Chiostro delle Palme
  12. Chiostro di San Francesco
Annunci

Commenti»

1. Si - 8 aprile 2011

Dunque, ricapitolando, Cesena Cinque Stelle chiede il wi-fi nel 2009 e 2010, proponendo al Comune di investire da 100.000€ a 450.000€ per il progetto. Nel 2011 il Comune ci riesce senza alcun investimento.. Ha ha haaaaa ha a ha ha…

2. cesenacinquestelle - 11 aprile 2011

In quel momento nessuno immaginava che avesse potuto prendere accordi con i privati, fu per quello che proponemmo quegli emendamenti per il wi-fi a spese del comune.
Se c’è riuscito senza spendere un euro, sempre che poi fra un paio d’anni il privato non se ne vada lasciando i debiti al comune, noi siamo i primi ad esserne felici; infatti eravamo all’inaugurazione in blocco. (Natascia Guiduzzi)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: