jump to navigation

Referendum: L’omertà dei due partiti pone un quesito: Sono volpi o conigli? 26 maggio 2011

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

di Andrea Verlicchi

PDL e Lega, anche a fronte dei risultati elettorali del 15 e 16 maggio, continuano a deviare sulla causa del calo delle preferenze alle loro liste. Non vogliono ammettere che la causa principale è in raggiro che stanno perpetrando ai danni della popolazione, stanno tentando di tutto per distogliere l’attenzione dai referendum. L’intepretazione dei risultati elettorali sono indirizzati a penalizzare i due partiti che governano ma molto di più chi si è espresso negativamente per i referendum.

La “furbata” di abbrogare le norme oggetto del referendum del nucleare, qualcuno l’ha bevuta, mentre è una chiara presa in giro agli italiani per far fallire il referendum o addirittura farli annullare dalla Corte di Cassazione, per poi l’anno prossimo riprendere il programma nucleare e con le leggi in vigore il popolo non può più esprimersi per un periodo non inferiore a 5 anni. Di queste “furbate” il primo ministro ne ha messo in atto molte, i magistrati non sono mai riusciti ad “incastrarlo”. Tu puoi farcela!!!!

Quante volte hai sentito ripetere che il POPOLO E’ SOVRANO?

Ma se non esprimi il tuo pensiero attraverso il referendum sei servo di chi non vuol farti votare!!!!!

Il 12 e il 13 giugno pensi di andare al mare? Prima passa dai seggi elettorali e lascia il tuo voto!

E’ molto importante per te, per i tuoi amici, per i tuoi figli e per i tuoi nipoti, presentarsi al referendum abrogativo del 12-13 giugno 2011. E’ l’unico strumento, oltre alle elezioni, che ti fa sentire parte attiva di questo Stato.

Il referendum avrà quattro quesiti, uno più importante dell’altro. Te li elenco in maniera molto molto stringata.

  • Primo quesito (Acqua) Vuoi eliminare la legge che dà l’affidamento a soggetti privati o privati/pubblici la gestione del servizio idrico?
  • Secondo quesito (Acqua) Vuoi eliminare la legge che consente al gestore di avere un profitto proprio sulla tariffa dell’acqua, indipendente da un reinvestimento per la riqualificazione della rete idrica?
  • Terzo quesito (Centrali Nucleari) Vuoi eliminare la legge che permette la costruzione di centrali nucleari sul territorio italiano?
  • Quarto quesito (Legittimo Impedimento) Vuoi eliminare la legge che permette al Presidente del Consiglio dei Ministri e ai Ministri di non comparire in udienza penale durante la loro carica?

Ai referendum di domenica 12 e lunedì 13 giugno vota SÌ per dire NO.

1- Vota SÌ per dire NO AL NUCLEARE.

2 – Vota SÌ per dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA.

3 – Vota SÌ per dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO.

Come per ogni referendum bisognerà raggiungere il quorum.
25 milioni di persone, il 50% degli aventi diritto, dovrà recarsi alle urne per rendere il referendum valido.

RICORDATI CHE DEVI PUBBLICIZZARLO TU IL REFERENDUM… perché gli spot non passeranno né in Rai né a Mediaset.

Per far valere i nostri diritti di cittadini, capaci di dare una risposta a leggi che remano contro di noi.

Fai girare questo messaggio!!!!

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: