jump to navigation

Cesena 5 Stelle invita tutti i cittadini ad andare a votare ai referendum del 12 e 13 giugno 2011. 9 giugno 2011

Posted by cesenacinquestelle in Uncategorized.
trackback

Il 12 e il 13 Giugno i cittadini sono chiamati ad esprimere il proprio voto al referendum. Il Movimento vuole sottolineare come il referendum sia lo strumento più importante, costituzionalmente garantito, di esercizio della sovranità popolare. Uno strumento che permette al cittadino di non delegare la scelta ad altri, ma esprimere al sua volontà in prima persona e in modo democratico. Grazie al referendum il popolo è chiamato a decidere, è quindi più importante fare una piccola, ma grande azione oggi, piuttosto che pentirsi nel futuro di scelte sbagliate. Ogni cittadino avrà il diritto di esprimere il proprio volere riguardo quattro quesiti: due (scheda rossa e scheda gialla) riguardano l’acqua pubblica, un terzo (scheda grigia) riguarda il nucleare ed il quarto (scheda verde chiaro) riguarda il legittimo impedimento.

Esprimendo il “si” verranno abrogate le norme che consentono la privatizzazione della gestione dell’acqua e delle tariffe del servizio idrico; che prevedono la costruzioni di centrali nucleari; che permettono al Presidente del Consiglio dei Ministri o ai Ministri di non comparire in tribunale nei processi penali che li riguardano (legittimo impedimento).

L’acqua è un bene essenziale che occorre salvaguardare dalla logica del puro profitto e da una gestione a scopo di lucro. Inoltre non si deve dar corso alla costruzione di centrali nucleari in Italia per prima cosa perché la costruzione, il mantenimento e lo smaltimento hanno costi proibitivi che il nostro paese non è in grado di sostenere, per vivere al sicuro da disastri nucleari e per la salvaguardia dell’ambiente, incentivando, al contrario, l’utilizzo delle energie alternative e rinnovabili. Infine la giustizia, per essere tale, deve essere uguale per tutti, compresi il Presidente del Consiglio e i Ministri.

Per questi motivi il Movimento a 5 stelle invita i cittadini ad andare a votare, ed a votare “sì” a tutti i quattro quesiti affinché le norme cui fanno riferimento vengano abrogate.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: